godfather og strain

Cosa aspettarsi durante la settimana 7 di fioritura per le piante OG del padrino

PUNTI CHIAVE

  1. Entro la settima settimana di fioritura, le tue piante OG del Padrino avranno prodotto molte cime.
  2. Le foglie possono ingiallire e morire, ma questo è normale poiché la pianta concentra la sua energia sullo sviluppo delle gemme.
  3. I tricomi continueranno a svilupparsi sui boccioli e sui fiori, dando loro un aspetto gelido.
  4. La manicure in questa fase è facoltativa ma può migliorare l’aspetto delle gemme.
  5. I tricomi sulle gemme saranno gonfi e bianco latte, e i pistilli saranno marrone scuro o rosso.
  6. A questo punto del ciclo, la maggior parte della manicure dovrebbe essere completa in modo che il tuo prodotto finale sia bello e potente!

Durante la settimana 7 di fioritura, le piante OG del Padrino produrranno cime dense e resinose. Le foglie possono ingiallire e i fiori continueranno a crescere e maturare.

Questo è un momento critico per i coltivatori, poiché una cura adeguata durante questa fase si tradurrà in uno sviluppo delle cime di alta qualità. È importante monitorare attentamente le piante durante questo periodo e fornire loro un’adeguata umidità, sostanze nutritive e circolazione dell’aria.

Germogli

Settimana 7 Godfather OG Buds Panoramica

Mentre le tue piante OG del Padrino entrano nella loro settima settimana di fioritura, puoi aspettarti che i boccioli inizino a riempirsi e diventare più densi. Le foglie possono ingiallire e morire, ma questo è normale poiché la pianta concentra la sua energia sullo sviluppo delle gemme.

Mentre le tue piante OG del Padrino entrano nella loro settima settimana di fioritura, puoi aspettarti che i boccioli inizino a riempirsi e diventare più densi. Le foglie possono ingiallire e morire, ma questo è normale poiché la pianta concentra la sua energia sullo sviluppo delle gemme.

Il taglio (rimozione delle foglie e della crescita indesiderate) in questa fase è facoltativo, ma può migliorare l’aspetto delle gemme.

Foglie

Entro la settima settimana di fioritura, le tue piante OG del Padrino avranno prodotto molte gemme e le foglie inizieranno a ingiallire e morire.

I fiori saranno completamente sviluppati e gli steli saranno spessi di resina. I tricomi sulle gemme saranno gonfi e bianco latte, e i pistilli saranno marrone scuro o rosso.

A questo punto, puoi iniziare a manicurare le tue piante tagliando via eventuali foglie morte o parti non fiorite.

Fiori

Godfather OG settimana 7 lascia una panoramica

Durante la settimana 7 di fioritura, le piante del tuo Padrino OG continueranno a crescere e sviluppare le loro cime. I fiori inizieranno a gonfiarsi e i tricomi continueranno a svilupparsi, rendendo i boccioli più potenti.

Le foglie possono ingiallire e cadere mentre la pianta concentra la sua energia sulle gemme. Potresti anche vedere un po ‘di imbrunimento delle foglie in questo momento. Questo è normale e niente di cui preoccuparsi.

Gambi

Alla settimana 7 di fioritura, le tue piante OG del Padrino avranno steli spessi e robusti che sostengono le cime pesanti. Le foglie possono ingiallire e cadere, ma questo è normale in quanto la pianta conserva energia per la produzione di fiori.

padrino OG steli alla settimana 7

I tricomi saranno visibili sui boccioli e sui fiori e i pistilli saranno di colore marrone rossastro o arancione. A questo punto del ciclo, la maggior parte della manicure (rimozione di foglie e rami in eccesso) dovrebbe essere completa in modo che il prodotto finale sia bello e potente!

Tricomi

Alla settimana 7 di fioritura, le tue piante OG del Padrino saranno coperte di tricomi. Questi minuscoli cristalli sono ciò che conferisce alla cannabis le sue potenti proprietà psicoattive. Più tricomi ci sono, più forti saranno gli effetti della pianta.

Godfather OG Trichomes alla settimana 7

Potresti anche notare che le foglie e gli steli della tua pianta stanno iniziando a ingiallire o marrone in questa fase. Questo è perfettamente normale ed è causato dall’aumento della produzione di tricomi della pianta.

Pistilli

Quando si tratta di pistilli, ci sono alcune cose che devi tenere a mente durante la settimana 7 della fioritura. Per cominciare, i pistilli sono ciò che alla fine si trasformerà nei fiori (o boccioli) della tua pianta.

Come tali, sono una parte importante del ciclo riproduttivo della pianta. Inoltre, i pistilli sono anche responsabili dell’assorbimento dei nutrienti dal terreno e del loro trasferimento al resto della pianta.

Pistilli del Padrino OG alla settimana 7

Quando le tue piante entrano nella settimana 7 di fioritura, potresti notare che i pistilli iniziano a cambiare colore. Questo è perfettamente normale ed è semplicemente un segno che le tue piante stanno maturando. Nella maggior parte dei casi, i pistilli inizieranno bianchi o verde pallido e poi gradualmente si scuriscono con il passare del tempo. Entro la settimana 7, dovrebbero essere per lo più di colore marrone o rosso.

Durante questo periodo, non è raro che alcuni dei pistilli cadano dalle tue piante. Ancora una volta, questo è perfettamente normale e nulla di cui preoccuparsi. In effetti, può effettivamente essere una buona cosa perché significa che le tue piante stanno perdendo qualsiasi peso in eccesso di cui non hanno bisogno per risparmiare energia per la produzione di fiori in seguito.

Quindi, cosa significa tutto questo per te come coltivatore? Beh, non molto in realtà. Assicurati solo di tenere d’occhio le tue piante e assicurati che siano sane e felici. Se tutto sembra buono, non c’è bisogno di preoccuparsi. Le tue piante continueranno a svilupparsi e maturare bene da sole.

Taglio

manicure del Padrino OG nella settimana 7

Supponendo che tu stia chiedendo consigli su come tagliare le piante cresciute dai semi del Padrino OG durante la settima settimana di fioritura, ecco alcune idee:

  1. Assicurati di avere forbici affilate o cesoie da taglio a portata di mano: le lame opache renderanno il compito più difficile e possono danneggiare il delicato tessuto vegetale.
  2. Inizia tagliando via tutte le grandi foglie a ventaglio che sono ancora presenti. Queste foglie non faranno molto per l’aspetto delle tue cime e possono effettivamente ostacolare il flusso d’aria (che è importante per una corretta essiccazione e polimerizzazione).
  3. Quindi, concentrati sulla modellazione delle gemme stesse. Tagliare via eventuali foglie o rami erranti, quindi tagliare eventuali pezzi di gambo vaganti che sporgono dal corpo principale del bocciolo. L’obiettivo qui è quello di creare un bel tumulo ordinato di materiale floreale che sarà facile da lavorare in seguito.
  4. Una volta che i boccioli sono stati tagliati a tuo piacimento, è ora di iniziare a curarli. Ciò comporta la rimozione delle piccole foglie che circondano i boccioli (note come “foglie zuccherine”) e il taglio del fogliame in eccesso. Le foglie di zucchero spesso contengono alti livelli di THC, quindi non buttarle via: conservale per preparare commestibili o altri prodotti a base di cannabis!
  5. Per finire, dai ai tuoi boccioli tagliati e curati un’ultima volta per assicurarti che appaiano puliti e presentabili. Se tutto va bene, congratulazioni: ora sei un passo più vicino a goderti alcuni fiori OG del Padrino di alta qualità!

Lascia un commento